Sara Grippo

Sara è una trentaquattrenne dalla folta chioma riccioluta originaria di Paesana, in Valle Po, dove ha vissuto fino ad un paio d’anni fa prima di trasferirsi ad Arco di Trento dove convive con il fidanzato Stefano Ghisolfi, climber torinese atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Oro. Ha iniziato a scalare dall’età di 18 anni.

Racconta: “Ho iniziato a scalare quando avevo 18 anni…un mio amico che scalava mi disse di andare a provare con lui, solo che dove abitavo io non c’erano palestre artificiali anzi, ero circondata da falesie.. così la prima esperienza fu subito sulla roccia e mi ricordo ancora che quando arrivai in cima (ovviamente da seconda) guardai giù e pensai “e ora come faccio a scendere???!!”
La cosa che mi piace di più è stare all’aria aperta con gli amici, in dei posti magnifici con dei panorami stupendi… infatti io dico sempre che noi scalatori siamo fortunati perché quando arriviamo in cima è un po’ come se volassimo e potessimo vedere dall’ alto il mondo e i problemi si fanno più piccoli…quando sono lassù il cuore mi si riempie di gioia!”